• Le montagne uniscono 09/06/2024

    Un’interessante escursione con informazioni intorno alla produzione del latte altoatesino porta a Malga Fane, il villaggio alpino più suggestivo dell’Alto Adige Camminando insieme, noi, “nuovi” e “vecchi” cittadini di questa terra, ci scambiamo esperienze e immagini sulle montagne, la cultura e la natura.

  • ESTATE RAGAZZI 2024 – NATURA E INTERCULTURA

    L’obiettivo generale del campo è favorire il dialogo interculturale e condividere esperienze a contatto con la natura.La natura appartiene a tutti e a tutte e dobbiamo imparare a prendercene cura. Ascoltare la natura, toccare con mano e viverla con tutti i nostri sensi diventa un’esperienza che i bambini potranno sperimentare!

  • Le montagne uniscono 12.05.2024

    Camminando insieme, noi, “nuovi” e “vecchi” cittadini di questa terra, ci scambiamo esperienze e immagini sulle montagne, la cultura e la natura.

La cooperativa SAVERA

La cooperativa SAVERA fonda le sue radici nell’esperienza dell’associazione Porte Aperte costituita nel 2001. SAVERA, attraverso la mediazione interculturale, opera in diversi ambiti per promuovere l’integrazione e l’inserimento dei cittadini stranieri e la reciproca conoscenza.
Gli operatori della cooperativa sono profondi conoscitori del patrimonio linguistico – culturale dei territori di provenienza e di accoglienza dei cittadini stranieri in provincia di Bolzano.

La cooperativa SAVERA si pone quindi l’obiettivo di promuovere l’interculturalità come processo di integrazione e di cittadinanza attiva.
I cittadini europei e tutti coloro che vivono nell’UE in modo temporaneo o permanente dovrebbero avere l’opportunità di partecipare al dialogo interculturale e realizzarsi pienamente in una società diversa, pluralista, solidale e dinamica, non soltanto in Europa, ma in tutto il mondo.
(Decisione N.1983/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006 relativa all’anno europeo del dialogo interculturale, 2008)

Ultime notizie

Le montagne uniscono 09/06/2024

Un’interessante escursione con informazioni intorno alla produzione del latte altoatesino porta a Malga Fane, il villaggio alpino più suggestivo dell’Alto Adige. Camminando insieme, noi, “nuovi” e “vecchi” cittadini di questa terra, ci scambiamo esperienze e immagini sulle montagne, la cultura e la natura.

Le montagne uniscono 12/05/2024

Camminando insieme, noi, “nuovi” e “vecchi” cittadini di questa terra, ci scambiamo esperienze e immagini sulle montagne, la cultura e la natura. Sul Sentiero Selvaggio delle Meraviglie i bambini possono conoscere in modo giocoso gli animali della foresta

Natura e Intercultura. Estate 2024

Sei settimane di avventure dove i bambini e le bambine hanno fatto il giro del mondo, hanno solcato i mari a bordo di una nave pirata per poi raggiungere le foreste e scoprire l’arte della sopravvivenza dove il poco diventa tanto…i nostri bambini e le nostre bambine sono stati convocati alle olimpiadi, hanno viaggiato nello spazio e infine hanno trovato un vero tesoro: gli amici e le amiche di Natura e Intercultura!

Buono a sapersi su Savera

Il mediatore interculturale è un operatore sociale che facilita la comunicazione volta a rimuovere le barriere culturali e linguistiche, a valorizzare la cultura di appartenenza, promuovere la cultura dell’accoglienza, conseguire l’integrazione socio economica e la fruizione dei diritti e l’osservanza dei doveri di cittadinanza.

 

Il mediatore interculturale facilita l’espressione dei bisogni dell’utente straniero da un lato e delle caratteristiche, risorse e vincoli del sistema d’offerta dall’altro in collaborazione con gli enti / gli operatori dei servizi pubblici e privati.

 

Ha un’adeguata conoscenza della lingua italiana e/o tedesca, una buona conoscenza della lingua madre o della lingua veicolare scelta ai fini della mediazione e dei codici culturali del gruppo immigrato di riferimento e dell’ambito situazionale in cui l’attività si svolge. È dotato di adeguate capacità comunicative, di relazione e di gestione dei conflitti.

Presso la Cooperativa SAVERA, ogni cittadino potrà richiedere informazioni che riguardano le diverse tipologie di Visto, le diverse tipologie di Permesso di Soggiorno, il rinnovo del Permesso di Soggiorno, il Permesso di soggiorno CE per lungo soggiornante, la Cittadinanza italiana, il Nulla Osta, il Decreto Flussi, la domanda di sanatoria ed il ricongiungimento familiare.

 

Il servizio Consulenze è rivolto a tutti i cittadini e si occupa di:

  • Offrire assistenza e orientamento a tutti i cittadini riguardo ogni aspetto legato alla permanenza degli stranieri in Italia
  • Offrire un punto di riferimento ai cittadini stranieri o non, presso il quale ricevere in primo luogo informazioni sulla legislazione italiana sull’immigrazione e sui diritti di cittadinanza e orientamento sull’acceso ai servizi presenti sul territorio
  • Assistere i cittadini stranieri nel disbrigo degli adempimenti amministrativi, in particolare per quanto riguarda il rinnovo dei titoli di soggiorno
  • Offrire un punto di ascolto ai cittadini e orientamento per quanti abbiano subito discriminazioni o atti lesivi della loro dignità e dei loro diritti.

 

Il servizio è accessibile durante l’orario di apertura al pubblico e in altro orario previo appuntamento.

degli Operatori pubblici e privati

Per favorire un adeguato accesso dell’utenza straniera ai vari servizi e una corretta comprensione dei loro bisogni, è auspicabile l’acquisizione di competenze interculturali in diversi settori (educativo, sociale, sanitario, culturale, formativo, organizzativo). La cooperativa SAVERA offre formazioni specifiche su aspetti socio-culturali per operatori degli enti pubblici e privati.

 

dei Mediatori interculturali

La Cooperativa SAVERA organizza dei brevi corsi di formazione che hanno l’obiettivo di fornire le competenze di base che permettono di accompagnare e facilitare il processo di inclusione dei cittadini stranieri nella società di accoglienza.

I corsi sono rivolti a cittadine/i straniere/i regolarmente soggiornanti o autoctone/i che conoscono lingue delle nuove minoranze generate dalle immigrazioni.

 

Scarica qui il Manuale gestione dei servizi formativi

La scuola è uno spaccato della società, dove si riproducono meccanismi, dinamiche e contraddizioni, a volte in maniera ancora più acuta che altrove.

 

Tre grandi aree di intervento educativo sono oggi chiamate direttamente in causa e devono assumersi l’onere di elaborare adeguate risposte teoriche e metodologiche: la pedagogia dell’integrazione, la pedagogia interculturale e la pedagogia dell’antirazzismo.

 

I progetti in forma laboratoriale che propone la Cooperativa SAVERA alle scuole di ogno ordine e grado hanno lo scopo di sensibilizzare gli studenti sul tema dell’intercultura, della diversità, prevenire fenomeni di pregiudizio, facilitare l’integrazione degli alunni stranieri, valorizzare i saperi e le competenze dei cittadini stranieri.

 

Inoltre la Cooperativa SAVERA offre alle classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado dei laboratori didattici di pedagogia antirazzista sul concetto della discriminazione che hanno l’obiettivo di:

  • Educare per una cultura non razzista;
  • Stimolare la riflessione sul tema uguaglianza / diversità;
  • Condurre gli studenti a vivere, empaticamente, la situazione di esclusione e disagio di chi, per vari motivi, è diverso.

La Cooperativa SAVERA offre un servizio di traduzione di documenti, certificati e materiali vari.

 

Il servizio è disponibile nelle seguenti lingue:

arabo – berbero
albanese – bosniaco – bulgaro – croato – macedone – romané – serbo – sloveno
bangla – cinese – curdo – dari – farsi (persiano) – filippino – giapponese – hindi – panjabi – pashtu – tamil – thai – turco – urdu
armeno – ceco – lettone – moldavo – polacco – rumeno – russo – slovacco – ucraino – ungherese
francese – inglese – portoghese – spagnolo
amarico – mandinka – pular – tigrino – wolof

© 2024Savera